55040
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-55040,eltd-core-1.1.3,et_bloom,borderland-child-child-theme-ver-1.0.0,borderland-theme-ver-2.3,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,transparent_content,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive

“Liberati dalla perfezione”
Settimana 1/Martedì

Il cuore del perfezionismo è la convinzione
di non essere mai “abbstanza”.

Nella giornata di ieri ti ho chiesto di concentrarti su cosa sia il perfezionismo e di riconoscere quali sono gli atteggiamenti da perfezionista che metti in atto anche tu.

Partendo da quanto hai osservato e scoperto ieri, oggi ti invito ad addentrarti nella descrizione della parte perfezionista di te e poi di raccontare come funziona il tuo “modello di perfezione”. Quest’ultimo è un po’ come un copione, uno schema a cui aderire per rifugiarti della sicurezza (illusoria) dell’ideale che ti sei prefigurata, basato su convinzioni e certezze che condizionano le tue scelte.

In questa settimana dedicata alla consapevolezza, infatti, il nostro obiettivo è quello di “mappare” la situazione di partenza: avere chiaro il tuo punto di partenza è il primo passo per poter raggiungere il tuo punto di arrivo.

Clicca qui per scaricare gli esercizi di oggi

 

 

Anche oggi dopo aver svolto l’esercizio, prenditi un momento per celebrare ciò che hai fatto e ciò che hai scoperto. Può trattarsi di qualsiasi cosa, l’importante è che sia una coccola tutta per te!

 

Torna all’inizio
Vai a lunedì
Vai a mercoledì