51594
post-template-default,single,single-post,postid-51594,single-format-standard,eltd-core-1.1.3,borderland-child-child-theme-ver-1.0.0,borderland-theme-ver-2.2,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,transparent_content,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
Foto welcome la coach imperfetta

E luce fu


Benvenuta nel Blog Imperfetto!

Benvenuta nella mia casa virtuale!
Per darti la migliore delle accoglienze voglio parlarti della parola che mi guida da qualche mese e che mi accompagnerà per il resto dell’anno: luce.

Contrariamente a tutti coloro che già a gennaio presentavano la loro parola dell’anno, io lo faccio oggi, in un giorno qualsiasi di marzo.

No, aspetta un attimo, questo non è un giorno qualsiasi. Proprio no! Anzi a dirla tutta questo non è nemmeno un mese qualsiasi, tantomeno un anno qualsiasi.

Questo è il giorno in cui finalmente pubblico il mio sito, nel mese che per definizione è quello della rinascita e del risveglio, nell’anno in cui la mia attività da freelance prende corpo ufficialmente.

Questo è il momento in cui il mio progetto professionale viene alla luce.

 

Sincronicità

Non sono io che ho scelto la parola luce, è stata lei a scegliere me in ben due occasioni.
La prima volta mi è stata “assegnata” come carta ispirazionale per il mio 2019 professionale al termine di un meraviglioso percorso di branding e marketing.

La seconda volta è stata quando, dopo mesi di freddo e nebbia, ho passato le vacanze di capodanno in Puglia e, in mezzo ai trulli, alla terra rossa e al cielo terso, la luce mi ha letteralmente travolto dandomi nuova energia e voglia di fare.

 

Ho iniziato l’anno fidandomi dei segnali e accogliendo ciò che il mio intuito mi suggeriva: farmi ispirare da quella parola e soprattutto dalle sensazioni che mi dava.

 

È così che ho scelto di applicare il suo significato – o perlomeno ciò che luce vuol dire per me – alla mia vita privata e al mio lavoro, facendomi guidare nelle azioni e nelle decisioni di tutti i giorni.

Ho capito quindi che luce è il mio progetto che nasce, è il raggiungimento di un obiettivo,  di un punto di arrivo che è anche punto di partenza.

Luce è farsi spazio tra le fatiche e gli ostacoli, è vedere i propri sforzi ripagati nonostante le innumerevoli cadute e le dolorosissime ginocchia sbucciate.

E poi luce è leggerezza, apertura, un abbraccio che ti accoglie e ti guida, è parlarsi con amore e benevolenza, è gioia. E ancora è quella sensazione di possibilità e speranza che ti dà l’essere in cammino, è riuscire a liberarsi dalle zavorre che ti bloccano, da paure, vecchie convinzioni, giudizi, parole pesanti.

Luce è provarci e farcela e se non ce la fai, è rialzarti e rimetterti in cammino, riuscendo a godere della strada che stai percorrendo.

Luce vuol dire portare allo scoperto le nostre imperfezioni, accettarle e avere il coraggio di essere come si è.

 

Facciamo luce su cosa troverai qui

Ora che ho raccontato cosa mi ha ispirato in questi mesi, ti svelo cosa troverai nei miei post e nelle categorie del mio blog:

 

Imperfezione
Questi post parleranno di imperfezione e di cosa significa per noi, del timore che abbiamo di vedere le nostre debolezze e i nostri limiti e di ciò che scatena in noi l’idea che gli altri li possano scoprire. Parleremo di errori, reali o presunti, nostri, degli altri e della vita, di cosa significhi non concederseli e di quanto conti invece permetterseli.

In questa categoria proporrò anche esercizi di coaching e suggerimenti per lavorarci su nel quotidiano.


Accettazione

Quante spine in questo tema, non trovi? I miei post inviteranno alla riflessione sull’importanza di praticare l’accettazione come passaggio obbligato per riscoprire il proprio valore.

Anche qui troverai spesso piccole sfide ed esercizi per aiutarti ad allenare l’accettazione e a cambiare prospettiva.


Autenticità e Coraggio

Questa categoria un po’ speciale ha un doppio titolo perché non è possibile essere autentiche senza una buona dose di coraggio.  Nei miei post parlerò di come coltivare il coraggio di essere se stesse e praticare l’autenticità come buona abitudine di vita.


Allo specchio

Guardarsi – dentro e allo specchio – non è mai semplice. In questa categoria trovi riflessioni personali, pensieri sparsi e spunti per invitarti a guardare te stessa e la (tua) realtà con occhi nuovi.


Se i miei post ti piaceranno, ti invito a condividerli!
E non dimenticarti di lasciarmi osservazioni e commenti nelle mie pagine social Facebook e Instagram o via mail a patrizia@patriziarcadi.it  


A presto!

 

Ph. Lucija Hrvat
Illustrazione in foto @doodleresslu

 

Patrizia Arcadi

Sono Patrizia Arcadi, La Coach Imperfetta: ti aiuto ad accettare e accogliere l’imperfezione, riscoprendo il coraggio di essere te stessa. Lavorando con me potrai: sentirti più sicura di te e delle tue decisioni nella vita privata e nel lavoro, metterti al primo posto senza sentirti in colpa, riconoscere il tuo valore, dire la tua con sicurezza, apprezzarti e star bene con te stessa.

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.