fbpx
50504
paged,page-template,page-template-blog-standard,page-template-blog-standard-php,page,page-id-50504,paged-5,page-paged-5,eltd-core-1.2,et_bloom,borderland-child-child-theme-ver-1.0.0,borderland-theme-ver-2.4,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,transparent_content,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

Come smettere di rimuginare

Nel post della scorsa settimana "Quanto stai rimuginando?" abbiamo visto in cosa consiste il rimuginamento costante e quali sono i segnali che possono indicare che ci stai cascando anche tu. Oggi scopriamo insieme alcune alternative che abbiamo a disposizione per spezzare questo meccanismo automatico! Rimuginare: come

Scopri quanto stai rimuginando

"Patrizia, il mio problema è che penso troppo!"Se avessi un euro per ogni volta che mi sono sentita dire questa frase, probabilmente sarei a posto per la vita! Rimuginare continuamente su quanto accaduto o su quanto deve accadere senza mai trovare la quadra può essere

promesse post la coachimperfetta

Dieci promesse senza tempo

(E come mantenerle) Probabilmente sarò impopolare, ma la parola "proposito" non mi piace un granché: mi rimanda a qualcosa di freddo, impersonale, distante da me, che si appella più al senso del dovere che a quello del volere (e quindi del piacere o, per quanto mi